» Home > Info tecniche > I Vetri

I Vetri

La scelta dei cristalli riveste una grande importanza nel serramento: sarà decisiva, infatti, per determinare, insieme con il profilo, le proprietà di isolamento dell'infisso.


 

Vetrocamera

Le vetrate isolanti con vetrocamera vengono impiegate principalmente per ottenere adeguati valori di isolamento termico ed acustico.

Il vetrocamera è formato da almeno due lastre di vetro, separate da distanziatori incollati con continuità lungo il perimetro, assemblato in fabbrica con l'impiego di diversi procedimenti di sigillatura dei bordi, in modo da creare una intercapedine che viene riempita con gas inerti o con aria deumidificata

Ciascuna delle due lastre, a seconda dei risultati che si vogliono ottenere, può essere costituita da: vetro Float normale, vetro temperato, vetro stratificato, vetro basso-emissivo.

I distanziatori, normalmente di alluminio, contengono sali disidratanti per impedire la formazione di condensa all'interno dei due vetri. Il materiale generalmente usato per la sigillatura dei bordi è il Silicone.


 

Vetro Float

E' un vetro incolore in lastre planimetriche, con entrambe le facce piane, parallele e lustre, ottenuto da un processo di fabbricazione float (galleggiante), per colata su bagno metallico in atmosfera controllata.


Questa lavorazione consente di mantenere una perfetta naturalezza dei colori all’interno degli ambienti.

I vetri Float possono essere extrachiari, con una elevata trasmissione luminosa oppure anche colorati.


 

Vetro temperato

Il vetro temprato è ottenuto per indurimento tramite trattamento termico che comporta un riscaldamento a circa 600° cui segue un rapido raffreddamento.
Questo processo comporta la generazione di uno sforzo di compressione degli strati superficiali (che si raffreddano subito) e la creazione di strati di tensione distensiva negli strati più interni.

La caratteristica del vetro temperato è quella di frantumarsi in innumerevoli piccoli frammenti smussati, in caso di rottura e, per questo motivo, viene considerato un vetro di sicurezza.


 

Vetro stratificato

Al vetro stratificato vengono riconosciute notevoli doti di fonoassorbenza, di riduzione delle trasmissioni dei rumori e di elevato potere di isolamento termico.
Le due lastre vengono incollate mediante uno o più fogli di PVB (polivinilbutirrale), tale composizione resiste alla penetrazione e mantiene una coesione dell'insieme in caso di rottura del vetro stesso.
Le caratteristiche meccaniche di questo tipo di cristallo variano a seconda della composizione e dello spessore del cristallo stesso e del PVB; ne derivano prestazioni e utilizzi diversi.


 

Vetro basso emissivo

Vetro FLOAT su cui viene depositato un rivestimento composto da ossidi e/o metalli con proprietà basso emissive.

Tale rivestimento consente di ridurre la trasmittanza termica del vetro aumentandone l'isolamento termico.


 

Feed RSS
Copyright © 2011-2019 NIKITA PVC SRL - P.Iva 02498330691
impresaweb.euInfo CookiesDisclaimer

Il sito www.nikitasrl.it utilizza i cookie

1 - Utilizziamo cookie tecnici, essenziali per consentire il corretto funzionamento del sito

2 - Utilizziamo cookie statistici che ci aiutano a capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo informazioni in forma anonima.

3 - Nel nostro sito inoltre, sono inclusi servizi di terze parti (statistiche, social media, prenotazioni e simili) che utilizzano dei cookie sui quali non abbiamo alcun controllo.

Esprima la sua preferenza in merito ai cookies che vuole attivare. Per informazioni dettagliate si rechi alla pagina Cookie Policy

Close
^